Crea sito
  • Livello 11

    Quando l’enfasi non basta: l’esclarrogativo

    Piccola premessa: la grammatica non è immutabile. Scommetto che vi hanno sempre detto il contrario. Vi hanno sempre mentito. Una delle costanti di qualsiasi lingua è che muta nel tempo, tramite l’impiego che se ne fa. L’utilizzo (o il non-utilizzo) di una determinata parola ne determina il successo, creando una consuetudine, o l’oblio. Quindi è bene riferirsi alle “consuetudini grammaticali“, più che alle regole. Chi crea le consuetudini? Qualunque parlante. E veniamo a noi: se scrivete, vi sarà di certo capitata la necessità di imprimere un tono alle frasi pronunciate da certi vostri personaggi. Il tono si può descrivere tramite aggettivi, descrizioni e, ovviamente, tramite la punteggiatura. E qui arriviamo…

  • Livello 11

    Scrivere e editare in diretta

    Scrivere è quello che facciamo. Non scriviamo nascosti nelle nostre camerette inventando storie del cesso per indorare il nostro demone lavoro, ma lo facciamo davanti a tutti, in diretta Google. E, visto che io e un paio di altri amici con questo lavoro ci campiamo, tra alti e bassi, abbiamo deciso di mostrare a tutti il nostro metodo. Davide non è nuovo a tali sfide, è già da qualche mese che si cimenta in sedute di scrittura live, sia internet, che davanti a un pubblico, coi fogli del racconto che, man mano si formava, venivano appesi a un filo con delle mollette. Stimolante e divertente. E realistico, tra l’altro. Ché,…

  • Livello 11

    Il mio editing più recente: Cocagne

    Cocagne, di Alessandro Girola, è stato il mio più recente lavoro. Ho chiesto il permesso all’autore di parlarne diffusamente, ed eccoci qua. Una lavoro totale, copertina esclusa. Di Cocagne ho curato l’editing, la correzione di bozze, la revisione e l’impaginazione con relativa creazione del PDF per la stampa.